La rosa

Logo progetto
Progetto Mused
salta la navigazione e vai al contenuto
  • Home page

Ti trovi in: Home page

I.C.S. "PIAZZA CAPRI"

PLESSO MONTE SENARIO

CLASSE III A

DOCENTE: D'ANGELO NUNZIA GIULIA

La rosa, il fiore più amato dall'uomo in tutte le epoche storiche, dalle semplici e delicate specie selvatiche alle più raffinate e profumatissime varietà create dalle abili mani dei giardinieri. Viaggio tra essenze e profumi, proprietà medicinali e itinerari del gusto.

La regina dei fiori: la rosa

tre rose

La rosa, regina dei nostri giardini, fin dai tempi più antichi è stata coltivata e amata per i suoi bellissimi fiori dai diversi colori e profumi. Utilizzata non solamente come ornamento ma anche nell'industria profumiera e cosmetica o nella medicina che utilizza i suoi estratti naturali, la rosa necessita di cure e attenzioni per poter crescere nel migliore dei modi e allietare con i suoi splendidi fiori chi la guarda.

Rosa: informazioni generali

La rosa è indubbiamente uno dei fiori più amati e coltivati nei giardini, sui balconi, nelle aiuole. E’ sicuramente uno dei fiori più antichi: resti di rose sono stati trovati in Nord America risalenti a ben 40 milioni di anni fa. La rosa fa parte della famiglia delle Rosacee che comprende circa 2000 specie , considerando anche gli ibridi e i cultivar, cioè le varietà create da una pianta coltivata. La rosa è originaria sia dei paesi europei che asiatici, da cui sono state create nuove varietà nel corso del tempo .Si sviluppa in fusti con alla base spine per proteggersi e foglie verde scuro; l'altezza può variare dai 20 cm fino ad alcuni metri . I fiori della rosa possono essere semplici o multipli, sono molto profumati e di medie dimensioni. La rosa può essere rampicante, cespugliosa, strisciante, ad alberello o arbusto; la fioritura avviene nel periodo di Maggio-Giugno nelle specie dell'Europa e del Nord America che fioriscono una volta l'anno mentre, in alcune specie delle asiatiche, si può avere la fioritura fino al periodo invernale. Le specie di rosa prettamente italiane sono 30, tra cui troviamo la conosciutissima rosa canina, mentre l'origine del nome Rosa deriverebbe dalla lingua celtica e più precisamente dalla parola Rhod che significa rosso.

Creazione: 09/02/2014 - Ultima modifica: 10/03/2014
URL: http://mused.uniroma1.it
Pagina web realizzata con il software di generazione automatica di siti usabili e accessibili ASD 2.

XHTML validato! CSS validato!